Osservazioni sull'efficienza TPL - anno 2018 Stampa

treno

Sono in linea le Osservazioni del Gruppo Mobilità WWF al 31 dicembre 2018

 

GRUPPO MOBILITA’ SOSTENIBILE

 

 

Nome dell’iniziativa: “OSSERVAZIONI sull’efficienza del trasporto pubblico”.

Dove:              Napoli città e provincia – regione Campania.

Quando:          Dal 1° Gennaio 2012.

 

Osservazioni aggiornate a dicembre 2018 sulla base principalmente di notizie riportate su stampa locale e media.

 

Le aspirazioni dei cittadini per un trasporto pubblico efficiente sono continuate ad esistere anche nell’anno 2018, nonostante l’avanzamento di strisciante rassegnazione e disillusione. La sintesi di quest’anno potrebbe essere: “Occorrono più nuovi treni, bus e tram in circolazione”, senza i quali parlare di mobilità sostenibile è pura utopia.

 

La richiesta è stata ufficializzata dalle Associazioni WWF e Assoutenti ai rappresentanti di Acam, Regione Campania e Comunità Europea in occasione dell’Audit della Corte dei Conti Europea in data 12 dicembre relativo al “Controllo di gestione attinente alla valutazione del sostegno all’UE per contribuire ad affrontare la mobilità urbana”.

In aggiunta sono state evidenziate le carenze storiche nel servizio non puntuale, nella informazione all’utenza, nella distribuzione e disponibilità dei biglietti, nonché nel diradamento delle Consulte, strumento utile a conoscere le strategie a breve e a medio termine delle Amministrazioni e delle società di trasporto pubblico.

A sua volta Legambiente ha provveduto a fotografare la situazione del trasporto pubblico in tutt’Italia con il report annuale Pendolaria 2018 (riferito a dati 2017).

 

Ci è stato riferito che il 2019 sarà l’anno della svolta in quanto verranno a conclusione gli iter per l’aggiudicazione delle gare di forniture di mezzi e di lavori infrastrutturali, poiché si risolveranno una serie di ricorsi e di lungaggini burocratiche.

 

L’augurio è che si avveri quanto promesso e che le società campane e cittadine Eav, Ctp, Anm in primis, si consolidino da un punto di vista finanziario-organizzativo e che i cittadini possano finalmente accorgersi di disporre di un servizio di trasporto pubblico innalzato ad uno standard di qualità sufficiente a garantire il sempre minor uso dell’auto privata anche al fine della sostenibilità ambientale, tanto necessaria nei nostri territori.

 

Contatti:

mail ufficiale: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

mail per volontari: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

pagina Facebook: https://www.facebook.com/WWFNapoli

pagina Twitter: https://twitter.com/WwfNapoli

sito Wwf Napoli per il trasporto pubblico: www.mobilitanapoli.it