Osservazioni sull'efficienza TPL 2019 Stampa

 

treno

Sono in linea le Osservazioni del Gruppo Mobilità WWF Napoli nov-dic 2019

 

GRUPPO MOBILITA’ SOSTENIBILE

 

 

Nome dell’iniziativa: “OSSERVAZIONI sull’efficienza del trasporto pubblico”.  

Dove:                   Napoli città e provincia – regione Campania. 

Quando:              Dal 1° Gennaio 2012. 

Scopo:     Monitorare l’efficienza del trasporto pubblico a Napoli ed in regione Campania per stimolare i soggetti preposti a compiere urgenti azioni di miglioramento.

 

 

 

Il WWF Napoli per l’efficienza del trasporto pubblico in Campania

 

VIII° anno.

 

 

 

 

 

Osservazioni aggiornate ai mesi di novembre e dicembre 2019 sulla base principalmente di notizie raccolte nel corso di eventi o riportate su stampa locale e media.

 

Riepilogo dell’ultimo decennio:

Se il tempo è galantuomo, effettivamente l’anno 2020 dovrebbe vedere avviato il miglioramento del servizio di trasporto pubblico a Napoli e in Campania. Dopo un decennio di parole al vento e di annunci puntualmente smentiti dai fatti (come ben risulta ai malcapitati utenti del servizio), finalmente nell’anno che verrà arriveranno nuovi bus e treni e, se tutto va bene, potranno essere messi in servizio dopo aver superato collaudi, prove e certificazioni. Atteso che le società di trasporto riescano a non far mancare autisti, agenti di stazione, manutenzione delle infrastrutture e logistica. Vasto programma che ci si augura possa essere realizzato senza gravi intoppi.

 

Nuovi bus nel 2020:

Il Mattino, sabato 28.12.2019: Dalla Regione Campania 200 nuovi bus verranno consegnati entro gennaio, altri 200 in primavera e per altri 500 sono in corso le gare. Saranno dati in gestione alle aziende di trasporto pubblico su tutto il territorio regionale, da Eav ad Atr, a Busitalia e ad altre aziende soprattutto del territorio napoletano, in modo particolare a Ctp. Eav riceve oggi 37 bus nuovi come primo lotto dei 132 da ricevere entro 12 mesi. La flotta attuale di 360 mezzi verrà quindi ampliata del 50% circa e, al netto di bus che andranno in pensione, il miglioramento sarà tangibile sulle linee di Ischia (12 mezzi), di Napoli (15 per il deposito di Galileo Ferraris) di Sorrento, Torre Annunziata e zona Flegrea. 

 

Nuovi treni nel 2020:

Al momento 20 treni per la linea 1 della Metro sarebbero effettivamente in dirittura d’arrivo (più o meno il primo entro 6 mesi), 40 nuovi treni Circum sono stati appena aggiudicati a seguito di gara ed occorreranno almeno 2 anni per vederne il primo.

 

 

 

Anm, la beffa dei tram, salta di nuovo il grande ritorno:

La ripresa del servizio annunciata prima per settembre, poi entro Natale, non sarà meglio definita prima di gennaio perché nessuna delle tre linee è pronta. Lavori in ritardo a San Giovanni a Teduccio che è il capolinea dei tratti San Giovanni-via Cristoforo Colombo (linea 4) e San Giovanni-piazza Nazionale (linea 2) in quanto mancano semafori, segnaletica, completamento di marciapiedi e istituzione di nuovi sensi di marcia. Sarebbe quasi pronta la linea 1 Poggioreale-piazza Municipio.

 

Il Mattino, sabato 21.12.2019: Funicolari in ostaggio dei malati nel week-end, stop di nuovo alle corse notturne del sabato, quattro dipendenti inviano i certificati medici. Tra i 77 lavoratori nessuno disponibile per effettuare le sostituzioni. Utenti infuriati sui social “Troppi disagi, non se ne può più”.

 

La buona notizia:

Il Mattino, martedì 10.12.2019: Anm, ora il rilancio, l’azienda evita il fallimento. Ok del Tribunale di Napoli dopo due anni di esame dei bilanci; il disavanzo scende da 180 a 120 milioni. Salvati 2000 posti; la prima mossa: ticket a 1,30 euro e altri 100 autisti in arrivo.

 

Nota:

Si risparmia ai pazienti lettori di questo report lo stillicidio di disservizi verificatosi puntualmente anche nei due mesi (novembre e dicembre) presi in esame. Si sono puntualmente ripetuti guasti dei mezzi, salti di corse, ritardi e criticità su tutte le linee servite dalle principali società di trasporto regionali e cittadine. Ma, come ormai acclarato, il servizio potrà cominciare a migliorare solo con l’arrivo di mezzi nuovi, dopo più di 20 anni di assenza di investimenti a questo scopo.

 

Contatti:

mail ufficiale: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

mail per volontari: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

pagina Facebook: https://www.facebook.com/WWFNapoli

pagina Twitter: https://twitter.com/WwfNapoli

sito Wwf  Napoli per il trasporto pubblico: www.mobilitanapoli.it